Nuovo ambulatorio di Terapia del Dolore presso la Casa della Salute di Vergato.

Dal 19 giugno 2018, l'ambulatorio di Terapia del Dolore (anche detto di Terapia Antalgica) è aperto ogni lunedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

Un nuovo ambulatorio di Terapia del Dolore arricchisce l'offerta dei servizi specialistici della Casa della Salute di Vergato.

L'ambulatorio garantisce la presa in carico di pazienti che presentano dolori al rachide da lombosciatalgia, dolori grandi e piccole articolazioni, dolore cronico da reumatismo/osteoporosi, dolore di tipo neurologico e oncologico, con esclusione del trattamento del dolore da cefalea.

All'ambulatorio si accede tramite prenotazione a CUP: la prenotazione della prima visita è a Cup con richiesta del Medico curante o specialista, mentre le successive visite di controllo vengono prenotate direttamente dal Medico dall’Ambulatorio. Possono accedervi tutti i cittadini maggiorenni.

Il percorso di presa in carico del paziente parte dalla valutazione del dolore, prosegue con l'inquadramento diagnostico, con l'impostazione del piano tereapeutico per poi procedere alla valutazione dell'efficacia del trattamento.

I Medici dell'ambulatorio, inoltre, effettuano, se necessarie anche prestazioni di sommistrazione di farmaci a diverso meccanismo di azione e terapie di tipo infiltrativo che si sviluppano di norma in un ciclo di sedute.

Numerosi sono i vantaggi per il cittadino, in quanto le eventuali richieste di consulenze specialistiche  necessarie a completare il quadro diagnostico vengono consegnate al paziente dal Medico dell'ambulatorio, senza necessità di doversi recarsi di nuovo dal proprio medico di medicina generale. Le indagini radiologiche vengono effettuate nella stessa giornata in accesso diretto.

Altro importante vantaggio per il cittadino deriva dal fatto che l'apertura dell'ambulatorio coincide con gli orari di apertura della Farmacia ospedaliera interna, pertanto i cittadini potranno ritirare direttamente i farmaci prescritti al termine della prestazione.

Nel caso vengano ravvisate situazioni patologiche che necessitano di prestazioni terapeutiche invasive e/o semiinvasive, il paziente viene inviato direttamente ai Centri aziendali di livello superiore, ubicati al Bellaria e a Bentivoglio.