Screening del colon-retto. Dal 2 luglio è sospesa la raccolta delle provette

La consegna riapre sabato 1 settembre

Come ogni anno, a fine giugno, viene temporaneamente sospesa la raccolta dei campioni per la ricerca del sangue occulto per quanti hanno ricevuto l'invito a partecipare allo Screening del tumore del colon-retto. I contenitori arancioni predisposti per la raccolta delle provette saranno infatti ritirati nel periodo estivo in quanto, per il caldo, i campioni risultano più facilmente deteriorabili.

Sarà possibile consegnare le provette - nelle strutture in cui sono presenti i contenitori, il cui elenco è allegato a fondo pagina - a partire da sabato 1 settembre.

Il programma di Screening per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore del colon-retto è attivo dal 2005. Tutta la popolazione maschile e femminile residente o domiciliata nel territorio dell’AUSL di Bologna, di età compresa tra i 50 ed i 69 anni, viene invitata ad eseguire un test gratuito, per la ricerca del sangue occulto nelle feci (FOBT), con cadenza biennale. Tutto il programma di Screening è gratuito e non è richiesta impegnativa del medico di famiglia.

Tutte le informazioni sullo Screening del colon-retto e i contatti cui rivolgersi per ulteriori approfondimenti sono disponibili al link a fondo pagina.

Link

File allegati