Quartiere Borgo-Reno

La sua popolazione di riferimento ammonta a 60.562 residenti, il 53% dei quali di sesso femminile. Gli anziani con più di 75 anni di età sono, complessivamente, 9.326 (15,4%), poco più della metà dei quali risulta anagraficamente solo. 9.631 i residenti stranieri, corrispondente al 15,9% della popolazione complessiva.

Le strutture

La sede principale è attualmente collocata presso la Casa della Salute Borgo-Reno in via Nani e ha quali sedi collegate il poliambulatorio Reno in via Colombi, l’ex poliambulatorio Lepido e il Centro Medico di Casteldebole.

Oltre ai servizi di base previsti per tutte le Case della Salute, nell’ambito delle strutture pubbliche sono presenti: Centro Antifumo, Medicina Legale,CSM.

Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta

I NCP (Nuclei di Cure Primarie) che assicurano l’Assistenza Primaria sono 3: NCP 1, Borgo Panigale, NCP 2, Reno 1 e NCP 3, Reno 2, nei quali operano complessivamente 39 MMG e 8 PLS.

Rete delle farmacie e dell’accesso ai servizi

L’assistenza farmaceutica è garantita da 16 farmacie distribuite sul territorio. Di queste, 13 offrono il servizio CUP e, insieme ai 2 punti CUP (uno presso la Casa della Salute Borgo Reno, l’altro al poliambulatorio di via Colombi) costituiscono il sistema di accesso alle prestazioni sanitarie.

Integrazione socio-sanitaria e partecipazione

Gli sportelli sociali del Quartiere nonché le apposite ETI e UVM garantiscono l’interrelazione con l’ambito del sociale. Numerose le Associazioni di volontariato presenti sul territorio di riferimento, molte delle quali hanno solide relazioni di collaborazione con i servizi del quartiere (vai alla pagina dedicata) e dell’Azienda USL (vai alla pagina di Bologna Solidale). Si segnalano, in particolare, le iniziative di educazione alla salute presso la Casa della Salute di via Nani.