Il corso di formazione specifica in Medicina Generale della Regione Emilia-Romagna

Lo scopo del corso, materiali e moduli per studenti e docenti

Formare un professionista che abbia la capacità di operare nell'ambito delle cure primarie, ponendo al centro l'individuo, con l’approccio tipico della medicina generale, olistico, continuo e trasversale, orientato alla comunità. E' questo il principale obiettivo del Corso di formazione specifica in medicina generale,  che permette di conseguire il Diploma necessario per l'esercizio dell'attività di medico chirurgo di medicina generale nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale.

Il Medico di Medicina Generale, esperto nell’individuazione dei bisogni di salute dei propri assistiti, è figura di snodo nel rapporto fra cittadino e sistema socio sanitario, facilitando gli accessi ai servizi appropriati.

Il corso si prefigge di formare Medici di Medicina Generale  in grado di contribuire a sviluppare integrazione, alleanze e sinergie sia con l’assistito sia con gli altri professionisti coinvolti nel percorso di cura e con la rete di integrazione socio assistenziale.

Il corso di formazione specifica in medicina generale è triennale e prevede la frequenza obbligatoria. Si accede tramite concorso pubblico, e possono partecipare  i laureati in medicina e chirurgia già abilitati all'esercizio della professione, cittadini italiani o dell'Unione Europea, iscritti all'Ordine dei medici.

Il corso consente di conseguire il diploma necessario per l'iscrizione nelle graduatorie regionali di medicina generale e di esercitare l'attività di medico chirurgo in medicina generale convenzionato con il Servizio sanitario regionale dell'Emilia-Romagna.

Guida dello studente
Guida per il triennio 2017 - 2020

Link