Disabilità: un avviso per l'assegnazione di contributi per interventi infrastrutturali in casa

Sono ammessi a partecipare alla procedura tutti i soggetti residenti nei Comuni ricompresi nel territorio del Distretto Pianura Est, in possesso dei requisiti come indicato nell' avviso pubblico allegato. La persona disabile deve essere cittadino italiano, oppure cittadino straniero regolarmente soggiornante.

L’avviso è finalizzato all’assegnazione di un contributo una tantum per la progettazione e realizzazione nel periodo dal 1/1/2017 al 20/12/2018 di interventi infrastrutturali a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare (Dopo di noi – Legge n. 112/2016).

 Ha come finalità l’erogazione di contributi destinati alle spese di ripristino, ristrutturazione e messa a norma di impianti e attrezzature relative ad alloggi, comprese le abitazione di proprietà degli utenti, per la realizzazione di progetti personalizzati rivolti a persone con disabilità grave prive del sostegno dei familiari.

Le soluzioni alloggiative devono presentare caratteristiche di civile abitazione, con caratteristiche strutturali e progetti gestionali finalizzati a riprodurre condizioni abitative e relazioni della casa familiare.

Le risorse complessive disponibili sono pari a euro 92.049,00. L’entità del contributo sarà calcolata proporzionando le domande ammissibili alle risorse disponibili, fino ad un riconoscimento massimo del 50% della spesa ammissibile e fino ad un importo massimo per ciascun contributo di 30.000,00 euro. Il contributo sarà erogato per interventi già progettati, realizzati e saldati.

Le domande come indicato nell’Avviso Pubblico dovranno pervenire entro e non oltre il 20/12/2018
- o via posta mediante raccomandata a.r. ;
- o via PEC all’indirizzo: distretto.pianuraest@pec.ausl.bologna.it.

Le domande pervenute dopo il termine del 20/12/2018 e/o prive dei requisiti richiesti saranno escluse.

File allegati

  • L' avviso (165.1 KB)
    Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 20/12/2018