Scuola del caregiver a San Pietro in Casale

Quattro incontri di informazione e sostegno per famigliari e caregiver

Un percorso di informazione e sostegno per i famigliari/caregiver di persone affette da demenza neo-diagnosticata o con disturbi del comportamento (BPSD).

È questa la "Scuola del caregiver", una serie di incontri promossi dal Centro per i Disturbi Cognitivi per le Demenze di San Pietro in Casale dell’Azienda USL di Bologna, dall'Unità Attività Socio-Sanitaria del Distretto Pianura Est e dal Progetto della Rete dei Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, nei quali interverrano il medico geriatra, lo psicologo, l'infermiera, l'avvocato, gli assistenti sociali e la referente dei gruppi di Auto Mutuo Aiuto del Distretto Pianura Est.

L’iniziativa è collegata al progetto: “La Comunità Amica delle persone con demenza”.

Gli incontri si terranno presso la Sala Polivalente della Residenza Sanitaria Assistenziale CRA “Virginia Grandi” di San Pietro in Casale – Via Asia 177

Programma

Lunedì 13 maggio  dalle 17,00 alle 19,00

INQUADRAMENTO CLINICO DELLA MALATTIA
Mirco Vanelli Coralli - Medico Geriatra, Responsabile Programma Cure Intermedie

 

Lunedì 20 maggio dalle 17,00 alle 19,00

ASPETTI PSICOLOGICI COLLEGATI ALLA MALATTIA
Michelangelo Ferrara - Psicologo

ASPETTI ORGANIZZATIVI DEL CENTRO DISTURBI COGNITIVI
Nicoletta Pizzirani  - Infermiera

Lunedì 27 maggio  dalle 17,00 alle 19,00

GESTIONE DEGLI ASPETTI COMPORTAMENTALI COLLEGATI ALLA MALATTIA
Michelangelo Ferrara - Psicologo

Lunedì 3 giugno dalle 17,00 alle 19,00

IL RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI DEI FAMIGLIARI NEL SOSTEGNO AL LAVORO DI CURA.
LA COMUNITA’ AMICA DELLE PERSONE CON DEMENZA.
Maria Leggieri - Presidente Associazioni Ama Amarcord
STRUMENTI GIURIDICI DI PROTEZIONE IN FAVORE DEGLI INCAPACI
Elisa Vitali - Avvocato
LA RETE DEI SERVIZI SOCIO SANITARI. COME ORIENTARSI E A CHI RIVOLGERSI
Valeria Benati e Rosanna Guttadauro - Assistenti sociali
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DEI GRUPPI AMA
Di Fabbio Daniela - Referente Tavolo AMA, Distretto Pianura EST

La partecipazione è libera e gratuita. Al corso possono partecipare anche più di un familiare.

Per informazioni: claudia.passerini@ausl.bologna.it | mirco.vanellicoralli@ausl.bologna.it

Link