Un nuovo gruppo di auto mutuo aiuto tra familiari di persone con problematiche oncologiche

Il primo incontro del gruppo si terrà martedì 10 aprile

A Crevalcore un nuovo Gruppo di Auto Mutuo Aiuto (AMA) tra familiari di persone con problematiche oncologiche.

Il gruppo, avviato grazie al coordinamento del progetto della rete dei Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, Area Metropolitana di Bologna, Azienda USL di Bologna, l'Unione dei Comuni Terre d'Acqua e l'Associazione Terre d'Ama, si incontrerà per la prima volta il prossimo martedì 10 aprile dalle 20.30 alle 22 presso il Centro Diurno Cavallini, in via Trombelli 63 a Crevalcore.

L'auto mutuo aiuto (AMA) si propone di mettere in contatto persone che condividono lo stesso problema facilitando dialogo, scambio vicendevole, confronto; si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé la potenzialità per favorire un aiuto reciproco tra i propri membri epresuppone la capacità di valorizzare le risorse che esistono in tutte le persone.

Perché un gruppo di Auto Mutuo Aiuto tra familiari di persone con problematiche oncologiche?
Perché è utile che i familiari si relazionino tra loro: vedere e capire come altre persone abbiano vissuto e affrontato le molte problematiche che accompagnano questa condizione, condividendone, progetti, speranze, disillusioni e fatica, fa sentire un po’ più sollevati e meno soli.

La partecipazione al gruppo è libera, gratuita e fondata sull’attento rispetto della riservatezza.

Chi fosse interessato al tema e volesse ulteriori informazioni può rivolgersi a:

Barbara tel. 051 6812738 - cell. 348 0853887
Elena cell. 348.810.3131 – Giuseppe cell. 388.844.8221