Amedea Serra. Una Donna per le Donne

In occasione della Giornata internazionale delle Ostetriche, il ricordo di Amedea Serra, ostetrica condotta di Zola Predosa dal 1961 al 1982

Una targa nella Casa della Salute Lavino Samoggia. Verrà così ricordata Amedea Serra, ostetrica condotta di Zola Predosa dal 1961 al 1982, in occasione della Giornata internazionale delle ostetriche,  sabato 5 maggio alle ore 10,30 presso la Casa della Salute Lavino Samoggia, in Piazza Di Vittorio 1 a Zola Predosa.

A presentare i loro saluti, nell'ambito dell'iniziativa intitolata "Una Donna per le Donne", ci saranno Stefano Fiorini, Sindaco di Zola Predosa, Fabia Franchi, Direttore del Distretto Reno Lavino Samoggia dell'Azienda USL di Bologna, e Sara Tinti, Presidente dell'Ordine delle Ostetriche di Bologna.

Interverranno, inoltre, Daniela Occhiali, Assessora alla Sanità, Marilena Melchiorri della Conferenza donne PD di Zola Predosa, una mamma del Gruppo di Auto Mutuo Aiuto AllattiAMO&CresciAMO, Valeria Lodi, Ostetrica del Consultorio Familiare della Casa della Salute Lavino e Samoggia e persone che hanno conosciuto Amedea e con lei hanno collaborato che porteranno la loro testimonianza.

Durante la manifestazione avrà luogo anche un flash mob di mamme che allatteranno i loro bambini.

Alla scopertura della targa, seguirà un rinfresco.

Per informazioni sull'iniziativa, Segreteria del Sindaco di Zola Predosa, tel.  051 6161606 - segreteriasindaco@comune.zolapredosa.bo.it

Link