C'eravamo tanto amati

Nell'ambito di "Incontri per la salute. Una comunità che cresce", spunti di riflessione sui vissuti legati alla separazione coniugale e su come questi si intreccino con il continuare ad essere genitori. L'auto mutuo aiuto e il ruolo che può avere nell'elaborare le proprie emozioni e condividerle

Non si è più coppia, ma si è sempre genitori e si deve fare i conti con la complessità delle emozioni e dei vissuti che la separazione innesca.

È in questo quadro, per aiutare le persone a vivere un momento così delicato,  che  si colloca l'incontro informativo C'eravamo tanto amati, incontro in cui si offriranno spunti  di riflessione sui vissuti legati alla separazione coniugale e a come questi si intreccino con il continuare ad essere genitori. Nell'ambito dell'incontro si parlerà anche dei gruppi di auto mutuo aiuto, del ruolo che possono avere nell'elaborare le proprie emozioni,  condividendole con chi vive un'esperienza analoga.

L'iniziativa si colloca tra gli "Incontri per la salute. Una comunità che cresce", nell'ambito della stretta collaborazione tra iI Quartiere San Donato-San Vitale e la Casa della Salute San Donato-San Vitale su temi di comune interesse relativi alla promozione del benessere, in un'ottica di crescita della comunità.

L'incontro si svolgerà  il 24 gennaio alle ore 17 presso la Casa della Salute in via Beroaldo 4/2.

Interverranno, tra gli altri,  Maria Elena Montenegro, Psicologa del Consultorio Familiare dell'Azienda USL di Bologna, e Daniela Demaria, Responsabile della Rete dei gruppi di Auto Mutuo Aiuto - Area metropolitana Azienda USL di Bologna

Link

File allegati