Diritto alla salute. A ‘Liberi dentro’ Antonio Mumolo, promotore della legge regionale che consente alle persone senza dimora di avere un medico

pubblicato il 24/03/2022 15:31
Garantire l’assistenza sanitaria a chi non ha una casa. Come nasce la legge che tutela il diritto alla salute dei senza dimora? Ne parliamo con l’avvocato Antonio Mumolo, presidente dell’associazione Avvocato di strada

Sabato 26 marzo in onda su Liberi dentro – Eduradio&tv la rubrica sui temi della salute e della prevenzione curata dall’Equipe sanitaria del carcere Dozza sarà dedicata al diritto alla salute delle persone vulnerabili che vivono in strada.

A parlarne insieme all’educatrice Agnese Drusiani, sarà l'avvocato Antonio Mumolo, presidente dell'associazione Avvocato di strada, consigliere regionale e promotore della prima legge in Italia che dà la possibilità a chi non ha una casa di avere un medico di medicina generale come tutti i residenti.

                                                                    Guarda il video 

 

 

L'associazione di volantariato avvocato di strada nasce circa 20 anni fa a Bologna e si occupa delle tutela giuridica gratuita dei senza dimora. Oggi è lo studio legale più grande d'Italia con oltre 1.000 volontari.

Tutto ha avuto inizio proprio al carcere della Dozza dove era stato fondato Voci da dentro, un giornale scritto anche da detenuti e che successivamente diede vita al giornale Piazza Grande - che esiste ancora oggi - e a tante altre esperienze e servizi rivolti al mondo dei senza dimora. Tra queste anche l'associazione Avvocato di strada, nata per aiutare le persone più in difficoltà nel far valere i propri diritti.

Tra i diritti fondamentali più complessi da garantire c'è sempre stato anche quello dell'assistenza di base. Dall'esperienza maturata con Avvocato di strada, negli ultimi anni Mumolo si è fatto promotore della prima legge regionale che permette di avere un medico di medicina generale alle persone senza dimora. La legge è stata presentata successivamente anche in altre regioni e ora si sta cercando di farla approvare in tutta Italia.

Logo Eduradio&TvQuesta settimana a Liberi dentro

Nelle altre puntate della settimana incontriamo Noemi Passaro, funzionaria del servizio sociale dell'area di coordinamento UEPE Bologna, nel servizio di Asp di Bologna. Poi ci sarà come ospite Margherita Chiappa, coordinatrice del Centro di accoglienza Beltrame di Bologna. A seguire, la rubrica Islam, cultura e religione e per finire cuciniamo con Chef al fornelletto in compagnia di Francesco Marcone e dei suoi studenti. Questo e tanto altro con Eduradio&Tv.

 

Tutti gli appuntamenti nella newsletter di questa settimana

 

Liberi dentro va in onda

🎙In radio

Da lunedì a venerdì su Radio Città Fujiko 103.1 alle 9.00; il sabato e la domenica alle 7.00.

📺 In tv

Da lunedì a venerdì:
-su Icaro TV (canale 18) il lunedì e da mercoledì a sabato alle 17.15; il martedì alle 18.30; la domenica alle 16.00.
- su LepidaTV (canale 118) alle 13.00 e in replica alle 17.00 e anche on demand: www.lepida.it

🌐Sul web

Ascolta i podcast  
Guarda i video sul canale Youtube
Seguici su Facebook