I vaccini

Che cos'è un vaccino, come funziona, quali sono i vantaggi delle vaccinazioni

Un vaccino è una preparazione biologica che migliora l'immunità di un organismo a una particolare malattia.

Il  principio  su  cui  si basa la vaccinazione è stimolare la produzione da parte dell’organismo, simulando  la  naturale  risposta  del  nostro  sistema  immunitario,  di specifiche difese verso virus e batteri, utilizzando piccolissime parti di essi o  delle  loro  tossine  rese  innocue,  oppure  utilizzando  i  virus  stessi,  resi debolissimi  e  pertanto  non  pericolosi. 

In  questo  modo  l’individuo  vaccinato che  viene  in  contatto  con  i  veri  germi,  vivi  e  pericolosi,  è  già  in  grado  di difendersi e non manifesta la malattia, o la manifesta in forma lieve.

Generalmente i vaccini sono ben tollerati  e  non  causano  disturbi.
Le  reazioni  gravi  sono  assolutamente eccezionali e molto meno frequenti delle complicazioni provocate dalle malattie.

Qualsiasi medicinale può causare reazioni avverse, ma le reazioni avverse gravi ai vaccini sono estremamente rare.
I benefici  prodotti  dai  vaccini,  sia  per l’individuo  che  per  la  collettività, sono molto superiori ai rischi.

I vaccini sono vantaggiosi anche per la collettività perché nella maggior parte dei casi i vaccinati non si ammalano né possono trasmettere le malattie.

I non vaccinati, invece, possono trasmettere le malattie nella fase di incubazione, oppure come portatori sani.

Vaccinando un’alta percentuale di individui vengono indirettamente protetti anche i neonati, troppo  piccoli per  essere vaccinati e per i quali le malattie sono particolarmente pericolose, i soggetti affetti da malattie per le quali le vaccinazioni sono inefficaci o pericolose e le donne  in  gravidanza, che possono ricevere solo alcune vaccinazioni.

Questo  meccanismo, detto immunità di gregge, porta a una fortissima riduzione dei casi o addirittura alla scomparsa della malattia.

Se vuoi saperne di più ti poponiamo alcuni siti utili per l'approfondimento tecnico-scientifico relativo all'efficacia e alla sicurezza dei vaccini e all'epidemiologia delle malattie infettive prevenibili con vaccinazione