Coronavirus. Ancora più semplice l'erogazione dei farmaci

pubblicato il 03/04/2020 10:57
È sufficiente presentare al farmacista la propria Tessera Sanitaria

Da lunedì 30 marzo 2020 in Emilia-Romagna è stata introdotta, e sarà progressivamente implementata e diffusa nella rete delle farmacie territoriali, la possibilità di recuperare la ricetta dematerializzata di un farmaco presentando al farmacista il solo Codice Fiscale, presente sulla propria Tessera Sanitaria.

Si tratta di una ulteriore misura di semplificazione per far fronte all’emergenza sanitaria correlata alla diffusione del Coronavirus, e alla conseguente necessità di ridurre i contatti tra le persone, che agevola l’erogazione di farmaci.
In prima battuta erano infatti state dematerializzate tutte le ricette farmaceutiche ed era stato inserito in ciascuna un Numero di Ricetta Elettronica (NRE).
Con questa ulteriore innovazione invece il farmacista può recuperare direttamente il NRE (e quindi la ricetta dematerializzata) attraverso la Tessera Sanitaria dell’assistito. In altre parole, il cittadino cui è stato prescritto un farmaco potrà recarsi in farmacia e ritirare un farmaco prescritto semplicemente esibendo la propria Tessera Sanitaria.

(Fonte: http://salute.regione.emilia-romagna.it/)