Coronavirus. Prorogata la durata delle esenzioni

pubblicato il 23/03/2020 14:43
Prolungate di 120 giorni quelle per patologia, scadono il 30 giugno quelle per disoccupazione

Per limitare al massimo gli spostamenti dei cittadini durante questo periodo di emergenza, in particolare verso ambulatori e strutture sanitarie, la Regione Emilia-Romagna ha deciso di prorogare la scadenza delle esenzioni.

Pertanto le esenzioni a validità limitata (ad esempio quelle per asma o neoplasia) in scadenza tra il 24 febbraio e il 30 giugno 2020 sono prorogate d’ufficio di 120 giorni, mentre quelle per disoccupazione e per lavoratori colpiti dalla crisi sono prorogate tutte al 30 giugno 2020. Per queste ultime, è possibile rinnovarla anche tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico senza necessità di recarsi allo sportello.

La Regione ha deciso inoltre di prorogare la validità dei Piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici rispettivamente di 3 e 6 mesi, evitando ai cittadini di recarsi negli ambulatori per il rinnovo, ad eccezione della necessità espressa dai professionisti di rivalutare le terapie in corso.

Link