Semi di libertà. A Crevalcore tre appuntamenti in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

pubblicato il 19/11/2019 11:21
il 22 e il 27 novembre e il 6 dicembre: un aperitivo, un incontro e uno spettacolo teatrale

Il 25 novembre 1960 vennero uccise le tre sorelle Mirabal, attiviste del “Movimento 14giugno”, gruppo politico clandestino che si opponeva alla dittatura di Rafael LeónidasTrujillo nella Repubblica Dominicana.

Nel 1999 l'Assemblea generale delle Nazioni Unite, in ricordo, ha istituito la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che a Crevalcore verrà celebrata con tre iniziative.

Si inizia il 22 novembre alle 18 con un aperitivo offerto dall'UDI Unione Italiana Donen all'American Bar Malpighi. Alla serata, dal titolo "Libere di essere. Dall'Argentina a Crevalcore", che vedrà la partecipazione del gruppo di Auto Mutuo Aiuto "Mai più",  interverrà Giulio Zanchi sul tema  "Mascolinità da ripensare, l'esperienza argentina", punti e testimonianze sulla messa in discussione della mascolinità nei circoli di uomini in Argentina. Presente anche l'artista Cande Marzinotto, cantautrice argentina che ha appena pubblicato il suo album "Danzando en mi" a Buenos Aires.

L'esperienza del Punto di Ascolto UDI dedicato alle donne e alle famiglie alla Casa della Salute delle Terre d'Acqua, sarà invecee il tema del secondo incontro che si terrà il 27 novembre alle 20.30 nella Sala Ilaria Alpi.

Alla serata interverranno:

  • Nara Martelli, avvocata UDI
  • Iusuf Hassan-Adde, Responsabile dell'unità minori e del servizio sociale territoriale dell'ASP Seneca
  • Gessica Barbieri, consigliera comunale Incaricata Pari Opportunità
  • Alla, testimone

Coordina Maria Vittoria Gagliostri, volontaria del punto d'ascolto di Crevalcore. Saranno presenti inoltre rappresentanti dell'Azienda USL di Bologna, Distretto Pianura Ovest, Carabinieri, Polizia Municipale, Medici di Base, Gruppi Auto Mutuo Aiuto, Assistenti Sociali.

Appuntamento finale venerdì 6 dicembre alle "Sementerie Artistiche" con lo spettacolo "Metamorfica. Quando una donna cambia", di e con Mara Munerati (voce e testi), Cinzia Zaccaroni (musica) e Giulia Galiera (danza). Ingresso gratuito

 

Link