Le aziende sanitarie bolognesi reclutano medici andati in pensione dal 2017 al 2020

L'avviso è rivolto ad anestesisti, igienisti, epidemiologi, specialisti in malattie respiratorie e infettive, internisti, chirurghi d'accettazione e d'urgenza, radiologi. Il bando rimarrà aperto fino alla copertura delle necessità determinate dall'emergenza coronavirus

Le Aziende USL di Bologna e di Imola, l'Azienda Ospedaliera Policlinico S.Orsola e il Rizzoli hanno pubblicato una procedura urgente per il reclutamento di medici andati recentemente in pensione allo scopo di fronteggiare  l'emergenza coronavirus.

Il bando rimarrà aperto fino alla copertura delle necessità che si vanno determinando.

Link