La salute dei cittadini del Distretto di San Lazzaro di Savena

I bisogni, le fragilità, gli elementi di rischio per la salute

Il Distretto di San Lazzaro comprende 5 comuni dell’area collinare e 1 dell’area montana. La popolazione al 1° gennaio 2018 ammontava a 78.029 abitanti di cui 40.140 femmine (51,4%) e 37.889 maschi (48,6%). La popolazione straniera rappresenta l’8,19% del totale, percentuale inferiore in modo significativo rispetto a quella aziendale (12,1%).

L’età media (47,1 anni) e la proporzione di residenti di età superiore o uguale a 65 anni del 25% sono le più elevate tra tutti i distretti dopo quelle del Distretto Appennino Bolognese. La speranza di vita è di 81,1 anni per gli uomini e 85,6 anni per le donne.

Dallo studio degli stili di vita (indagine PASSI 2018) risulta che nel Distretto di San Lazzaro il 30,6 % della popolazione compresa tra i 18 e i 69 anni fuma, il 24,2% è un consumatore di alcool, il 21% è sedentario ed il 47% risulta essere in eccesso ponderale. Le ultime due percentuali sono le più elevate dell’intero territorio bolognese. Il 79,1% della popolazione tra 18 e 69 anni intervistata nell’ambito del sistema di sorveglianza PASSI 2018 riferisce di avere una salute buona o molto buona. A livello aziendale la percentuale è del 76,1%.

La partecipazione ai programmi di screening (mammella, collo dell’utero, colon) risulta essere la più elevata rispetto al dato aziendale.

I dati di copertura vaccinale per i bambini entro il 24 esimo mese (89,5%) risultano essere superiori a quelli aziendali per quanto riguarda morbillo e rosolia, per la varicella la copertura è inferiore a quella aziendale.

Il tasso di mortalità nel Distretto di San Lazzaro nel periodo 1993-2017 risulta essere in calo tendenziale, anche rispetto all’intero territorio aziendale. Si osserva nei maschi un tasso di mortalità significativamente inferiore per le malattie del sistema cardiocircolatorio, mentre per le predette patologie si registra in percentuale un aumento di mortalità nella popolazione femminile.

Negli ultimi anni nel Distretto di San Lazzaro di Savena si registra una diminuzione dei ricoveri ordinari e di Day Hospital. La principale causa di ricovero è quella relativa a malattie del sistema circolatorio seguite nell’ordine da tumori, malattie del sistema respiratorio, traumatismi ed avvelenamenti e malattie dell’apparato digerente.

File allegati