CORONAVIRUS (covid-19) i servizi ai cittadini dell'Azienda USL si riorganizzano: ecco le novità

pubblicato il 11/03/2020 14:33
COVID-19 Fase 2: Dal 29 maggio riparte gradualmente l'attività specialistica. Prosegue, intanto, il recupero delle prestazioni sospese durante l’emergenza, che sarà modellato sul monitoraggio puntuale della curva dei nuovi contagi. Le vaccinazioni per bambini, l'odontoiatria, i Punti CUP, lo Spazio Giovani, i Poliambulatori, e tanto altro. Seguiranno eventuali aggiornamenti. — Ultimo aggiornamento :01/06/2020 ore 14.00

Comincia la fase 2

riprende la possibilità di prenotare le prestazioni specialistiche non urgenti e gli esami di laboratorio. La disponibilità di visite ed esami in questa prima fase di riapertura sarà prevalentemente a carico del privato accreditato.

 Nel periodo dell’emergenza sono state sempre garantite le prestazioni urgenti e sono state 250.000 le prestazioni sospese a Bologna e area metropolitana (esclusa Imola), di queste 60.000 sono state già recuperate.

Le circa 190.000 prestazioni ancora in attesa saranno riprogrammate entro luglio ed eseguite entro fine agosto.

La modalità di accesso diretto continua ad essere sospesa compresa quella per i punti prelievi.

 Ai cittadini che hanno prestazioni programmate per giugno e per i mesi a seguire e prenotate prima del 9 marzo verrà garantita l’esecuzione.
 
Si ricorda che tutte le prestazioni urgenti continuano ad essere erogate.
Per evitare potenziali contatti di persona l’accesso al sistema CUP al momento avverrà o per via telematica attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico o per via telefonica chiamando il numero 800 88 48 88. (leggi notizia completa nella sezione  "Le voci del Distretto di San Lazzaro di Savena)

 

- Loiano - da lunedì 6 aprile gli sportelli CUP di Loiano funzioneranno, con modalità di accesso al pubblico su appuntamento (vedi sezione "Cup sportelli Ausl e farmacie" del presente articolo) nelle giornate di lunedì/mercoledì e venerdì dalle ore 7:30 alle ore 12:30; da lunedì 18 maggio riapertura degli ambulatori di oculistica (martedi e venerdi) e ortopedia (mercoledì);

dal 30 marzo chiusura del poliambulatorio di Pianoro

Chiusura ambulatori di Monghidoro e Monterenzio:

-Monghidoro -  Sospesi i prelievi cup;

-Monterenzio-  Chiusura degli ambulatori specialistici tranne l'ambulatorio del pediatra di libera scelta. Prelievi, TAO, percorsi nascita, somministrazioni di farmaci e medicazioni sono stati spostati alla Casa della Salute di Loiano.

 Punti Prelievo:

Sospesi dall’11 marzo i prelievi ad accesso diretto
Sospesi fino al 30 aprile tutti i prelievi programmati
Garantiti i prelievi urgenti prenotati tramite Call center o Fascicolo Sanitario o CUPweb Garantiti i prelievi relativi: TAO, percorso nascita, percorsi oncologici.

 

Punti di controllo (check point) all’ingresso delle strutture ospedaliere, territoriali e punti dialisi:
In questi giorni vengono progressivamente attivati punti di controllo (check point) esterni alle strutture sanitarie. Servono, naturalmente, a evitare che portatori inconsapevoli del coronavirus possano accedere alle strutture senza le dovute protezioni. In questi punti ci sono operatori che rilevano la temperatura corporea e svolgono una intervista.

 

Specialistica ambulatoriale pubblica ospedaliera e territoriale:

-Le visite urgenti rimangono garantite, sospese le prestazioni specialistiche programmate.

Odontoiatria:

- Le visite urgenti odontoiatriche e le prestazioni in urgenza sono garantite al Padiglione L dell'ospedale Maggiore, tutti i giorni dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 18, sia ad accesso diretto sia come visite urgenti prenotabili a CUP, il sabato e la domenica dalle 8.30 alle 13 con accesso diretto.
Le visite urgenti odontoiatriche e le prestazioni urgenti  per le persone con disabilità e con vulnerabilità sanitaria grave  sono erogate al Padiglione Tinozzi del Bellaria previo contatto telefonico allo 051 622 5882  dalle 8.30 alle 17 dal lunedì al venerdi'.
Al Bellaria possono presentarsi anche urgenze di pazienti seguiti nel Distretto di San Lazzaro per problemi ortodontici, protesici o altre prestazioni urgenti per contiguità territoriale previo contatto telefonico allo 051 6225882.
Prestazioni odontoiatriche  urgenti vengono fornite anche all'ospedale di Porretta previa prenotazione  CUP urgente.
Le visite urgenti maxillo facciali vengono erogate attraverso prenotazione CUP come visite urgenti dal lunedi al venerdi, all'ambulatorio L 32 dell'ospedale Maggiore.

All'Ospedale Maggiore, infine, è disponibile un servizio  telefonico - 051.3172719 - attivo dal lunedì al venerdì orario 9-11 per dare risposta a persone con apparecchi protesici o ortodontici, in  difficoltà, in questo particolare periodo, anche a causa della chiusura degli studi odontoiatrici privati.
Dopo una consulenza telefonica , l'odontoiatra potrà comprendere le esigenze  della persona e decidere, in base ai bisogni rilevati, se effettuare una consulenza a casa  dell'assistito.

Centri Disturbi Cognitivi  (CDCD):

- Garantite le visite ambulatoriali urgenti per le demenze.

Consultori Familiari:

-Sospese le visite ginecologiche programmate CUP, ecografie transvaginali e isteroscopie;
- Sospesi i corsi di preparazione al parto;
- Sospesi corsi di accompagnamento alla nascita, spazio mamma, e ciclo di incontri “diventare genitori”;
- Chiuso l’ambulatorio sterilità;

 - Spazio Giovani Adulti: garantita solo la distribuzione di contraccettivi per gli utenti già in possesso di piano terapeutico e per le urgenze compresa la richiesta di contraccezione di emergenza;

- Spazio Giovani: Le prime visite programmate sono state sospese previa informazione telefonica. Si consiglia di contattare il Consultorio alla sospensione delle disposizioni governative per la gestione dell'emergenza Covid19;

- garantito invece il percorso IVG, la contraccezione d’emergenza e la distribuzione dei contraccettivi per chi è in possesso di specifico piano terapeutico e garantite le visite in gravidanza;

- Invariate e garantite tutte le attività del Percorso Nascita compresi i prelievi ematici programmati all’interno del percorso, mantenuto il percorso NIPT;

 - Mantenuti gli appuntamenti per le ecografie ostetriche, rilascio certificati, i tamponi vaginali, visite e controlli ostetriche.

 NIPT, come cambia il percorso di accesso:
Le donne interessate al NIPT, in questo periodo di emergenza, potranno accedere seguendo le indicazioni che  si trovano sul sito della Regione Emilia-Romagna http://salute.regione.emilia-romagna.it/notizie/regione/2020/marzo/nipt-test-video-informativo-e-documenti-online , in particolare guardando il video informativo on line.

Epidurale, come cambia il percorso durante l’emergenza coronavirus:

Il percorso per ottenere la partoanalgesia epidurale è stato rimodulato allo scopo di proteggere mamme e operatori dai rischi connessi all’emergenza in corso. Gli incontri preparatori sono sospesi per tutta la durata dell’emergenza.
Per quanto riguarda le donne seguite dall’ospedale Maggiore, la donna dovrà compilare la form disponibile su questo sito http://www.ausl.bologna.it/form/epiduraleparto. Da quel momento la donna sarà ricontattata.
Per quanto riguarda le donne seguite dall’ospedale di Bentivoglio dovranno semplicemente dichiarare la loro volontà al momento della telefonata per l’appuntamenti di presa in carico allo 051/6644253. Per quanto riguarda le donne seguite dal Policlinico S.Orsola: consultare il sito   http://www.aosp.bo.it/content/anestesiologia-e-rianimazione , leggere attentamente l'opuscolo informativo relativo alla partoanalgesia, compilare il modulo di richiesta "accesso all'analgesia epidurale al parto" e consegnarlo, al momento della presa in carico all'ambulatorio della gravidanza a termine. Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti i riferimenti sono sul sito www.aosp.bo.it o al numero 0512144321 dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle ore 12. Non verranno accettate richieste via fax.

Pediatria Territoriale:

- Garantite le vaccinazioni presenti nel piano vaccinale;
- Garantiti tutti gli interventi di profilassi di tutte le patologie infettive che riguardano i minori;
 - Sospesa l'attività dell'ambulatorio pediatrico del centro Donne straniere;
 - Sospensione attività degli Spazi Mamma;
- Gestione su appuntamento dell’ambulatorio immigrati del Navile del Carpaccio.

Ambulatori Infermieristici:

-Gli ambulatori infermieristici per medicazioni e ferite difficili continuano l'attività
- Regolare l’attività degli ambulatori terapia intramuscolo;

Attività infermieristica domiciliare:

- L’attività prosegue normalmente.

Attività ambulatoriale e domiciliare di fisioterapia e ausili:

- Prevista solo l'attività in continuità e in urgenza;
- Le consegne degli ausili verranno in ogni caso effettuate previo contatto telefonico con l’utente.

Attività del Dipartimento di Sanità Pubblica:

- Garantite vaccinazioni a soggetti fragili e a donne in gravidanza;
- Garantite le vaccinazioni in urgenza;
 - Sospensione dell’attività attività ambulatorio vaccinazioni per viaggiatore internazionale;
- Sospensione dell’attività legata ai morsi per animali ;
- Sospensione delle attività degli Ambulatori di Medicina dello Sport.

Salute Mentale e Dipendenze patologiche:

- Sono sospese tutte le attività di gruppo;
- Vengono garantite le prime visite urgenti e le visite sia programmate che non programmate di utenti in carico o di cittadini che accedono direttamente al servizio in situazioni di emergenza previo preliminare triage telefonico;
- L'assistenza domiciliare è garantita, ma al fine di contenere la diffusione del virus gli accessi sono definiti sulla base delle oggettive necessità e delle liste di utenti fragili previo triage telefonico.

Npia
-Garantite prime visite ambulatoriali urgenti, visite domiciliari inderogabili e controlli urgenti
-Sospesa tutta l'attività programmata non urgente. I controlli clinici e riabilitativi su casi non gravi saranno svolti telefonicamente a sostituzione della visita ambulatoriale;
-Sono sospesi i trattamenti di gruppo logopedici, educativi,  psicoterapici, psicomotori e fisioterapici;
-Sono sospese le rivalutazioni e le validazioni DSA;

 

Prenotazioni CUP sportelli AUSL e farmacie
 
Le prenotazioni per le prescrizioni urgenti (U e B) sono prenotabili esclusivamente tramite:

·    Call Center 800884888 (Lun – Sab dalle 7:30 alle 12-:30 e dalle 14:30 alle 17:30)
·    Numeri telefonici indicati nell’allegato (Lun – Ven 7:30 – 12:30)
·    www.cupweb.it
·    Fascicolo Sanitario Elettronico

Accesso diretto per gli esami di laboratorio

Dal 30 marzo gli sportelli CUP sospendono l’attività di accesso diretto; per  le richieste di prestazioni urgenti U e B l’attività di prenotazione avviene solo telefonicamente.

Attività prenotazioni per altre prestazioni

Dal 23 marzo l’identità digitale SPID-LepidaID, necessaria per l’accesso al FSE, può essere rilasciata anche a distanza, senza la necessità di recarsi fisicamente a uno sportello autorizzato per la procedura di identificazione a vista (riconoscimento visivo via webcam).
 
Per le operazioni che richiedono necessariamente la presenza del cittadino allo sportello, quali ad esempio, la prenotazione/ritiro della Cartella Clinica, l’attività viene organizzata tramite appuntamenti fissati telefonicamente, ai numeri:
-    051 4206221 (Lun – Ven 7:30 – 12:30 e 13:30 - 17:30;  Sab 7:30 – 12:30)
-    Ai numeri telefonici indicati nell’allegato (Lun – Ven 7:30 – 12:30)
-    Collegandosi al sito dell’Azienda USL di Bologna: https://bologna.zerocoda.it/

Contattando telefonicamente tali numeri per le operazioni di Anagrafe Sanitaria si potrà avere un appuntamento o la richiesta verrà comunque presa in carico
Pagamenti:  dal 16 marzo sono stati eliminati i contanti da tutti gli sportelli. I pagamenti vengono effettuati solo attraverso il canale pagonline, o presso i riscuotitori.

Si ricorda ai cittadini che il cambio medico può essere effettuato anche online con FSE o tramite l'apposita sezione del sito: http://www.ausl.bologna.it/form/anagrafe/cmmg (ULTERIORI INFORMAZIONI AL LINK SOTTOSTANTE)

 
Variazioni orari e chiusura sedi
 
Sono chiusi al pubblico i punti:
-    Gorky, Carpaccio, Reno, Montebello e Mengoli per Bologna Città
-    San Giorgio di Piano, Sant’Agata Bolognese, Sala Bolognese, Anzola Emilia, Ozzano dell’Emilia e dal 30 marzo i punti: Pieve di Cento, Anzola, Baricella, Granarolo, Sasso Marconi, Zola Predosa, Vado e Pianoro nell’area Metropolitana
- da lunedì 6 aprile gli sportelli CUP di Loiano funzioneranno, sempre nella modalità di accesso al pubblico su appuntamento, nelle giornate di lunedì/mercoledì e venerdì dalle ore 7:30 alle ore 12:30

- Punto CUP di Vergato chiuso dal 14 aprile fino a data da destinarsi

-    E’ inoltre sospesa l’apertura pomeridiana sui punti attivi, ad eccezione di Ospedale Maggiore e Casa della Salute Navile

 

L’Azienda USL istituisce le Unità Speciali di Continuità Assistenziale dedicate all’assistenza domiciliare dei pazienti positivi  che non necessitano di ricovero ospedaliero. Tali unità, di concerto con le cure primarie, garantiscono l’assistenza domiciliare continua ed il ruolo strategico di contenimento dell’epidemia attraverso la sorveglianza sanitaria. (ulteriori informazioni consultabili al link sottostante)

 

 

 

 


 

Link

File allegati